(1 giugno 2010)
\r\n

corso csptAMi ha in programma per il 2010 un nutrito calendario di seminari di aggiornamento in analisi sensoriale del miele in diverse sedi. Tali seminari sono destinati soprattutto agli assaggiatori già formati e quindi iscritti all'Albo degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele. Per gli iscritti all'Albo la partecipazione a questi seminari è una necessità, per mantenere l'aggiornamento e l'allineamento nelle modalità di giudizio, ma anche un obbligo determinato dal regolamento dell'Albo stesso, pena l'esclusione dallo stesso dopo due anni di inattività.

\r\n
 
\r\n

 

\r\n
 
\r\n \r\n

Per i seminari organizzati da AMi viene per questo richiesto il riconoscimento da parte dell'Ufficio Centrale dell'Albo, affinché i seminari stessi siano riconosciuti come attività valide ai fini del mantenimento della condizione di iscritti.

\r\n

I Seminari sono però utili anche a quanti hanno già svolto un corso di introduzione all'analisi sensoriale del miele e stanno proseguendo il percorso per diventare assaggiatori di miele; o anche a quanti, svolto il corso di introduzione, pur non avendo intenzione di iscriversi all'Albo, vogliono mantenersi aggiornati ed allenati.

\r\n

I Seminari sono organizzati in diverse sedi in Italia, grazie all'interessamento e alla collaborazione delle associazioni locali e degli enti che si occupano di sostenere l'apicoltura e promuovere i suoi prodotti. Per esempio l'incontro di Jesi (AN) del 5 giugno è organizzato dall'ASSAM, Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche; quello del 19 giugno a Sondrio è realizzato in collaborazione con la Fondazione Fojanini, Apilombardia e la Mieleria Moltoni di Tirano (SO); quello di Montezemolo (CN) del 3 luglio è organizzato in collaborazione con Aspromiele, nell'ambito della 30° edizione della Fiera del Miele...

\r\n
 
\r\n

Le iniziative in calendario sono riportate nella sezione eventi di questo sito. Gli assaggiatori o le associazioni che si volessero fare promotori di iniziative analoghe sul proprio territorio possono rivolgersi alla segreteria tecnica di AMi

\r\n
 
\r\n

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..