don colzani

\r\n
(7 giugno 2012)
\r\n

E’ mancato lo scorso 29 maggio, all’età di 91 anni, il monaco benedettino olivetano dom Francesco Colzani, noto nel campo apistico come apicoltore provetto, maestro per molti e punto di riferimento dell’apicoltura brianzola. Era monaco da 74 anni e ordinato sacerdote l'8 luglio 1945. Dopo alcuni anni trascorsi a Monte Oliveto Maggiore, era stato inviato in Brasile nella città di Ribeirao Preto, nello stato di San Paolo, dove accanto al monastero è annessa la grande parrocchia di Sant'Antonio, svolgendo un intenso lavoro pastorale. Nel 1964 rientrava in Italia destinato a Seregno come vice direttore dell'istituto san Giuseppe (già orfanatrofio) fino al 1970, per poi passare definitivamente nella comunità dell'abbazia dove ha sviluppato un'intensa attività apistica tradizionale tra i monaci, in tutti gli aspetti della meravigliosa vita delle api che ha illustrato a molte generazioni di scolari che giungevano all'apiario di via Lazzaretto. Nella città di Seregno era conosciuto come il "padre" delle api e il suo miele era particolarmente apprezzato per la genuinità del prodotto.

\r\n

Vedi anche: http://www.ilcittadinomb.it/stories/Cronaca/658235/